Percorso espositivo circuito FiFe

(Federazione Internazionale Felina)

Nelle esposizioni feline si partecipa a una gara di bellezza. La bellezza è definita come "aderenza allo standard di razza" e in pratica viene ritenuto più bello il gatto che meglio rappresenta la razza di cui è Esemplare.  In ogni Esposizione vengono assegnati dei certificati, la raccolta dei quali definisce la carriera espositiva, e attribuiti dei titoli che raccontano la "competitività" di quel gatto, quel giorno, con quei competitors.

CERTIFICATI

TITOLI DI MERITO

Il seguente elenco si riferisce ai titoli che un gatto può ottenere non direttamente nel corso di una esposizione felina, ma come risultato della carriera espositiva propria o della propria discendenza.  Sono titoli estremamente prestigiosi e

- insieme ai titoli di campionato e a quelli della mostra mondiale e della speciale scandinava -

sono gli unici ad essere riportati nel Certificato Genealogico.

ALTRI PREMI E RICONOSCIMENTI
CAMPIONE MONDIALE - SCANDINAVIAN WINNER 

BALTIC WINNER - MEDITERRANEAN WINNER - NORTH SEA WINNER - AMERICAN WINNER

Sono mostre speciali, che assegnano il titolo di Campione del Mondo e dei vari Winner show, a quanti abbiano raggiunto il Best in Show. Sono mostre estremamente prestigiose, che si svolgono una sola volta all'anno.

I titoli conseguiti vengono riportati nel Certificato Genealogico.

CERTIFICATI
 
Certificato di Attitudine a Campione / Premior (CAC/CAP)

Classe espositiva: Classe aperta (classe 9) - Classe Neutri (classe 10) 

Titolo per cui si compete: CH (Campione) - PR (Premior - per i neutri)

Prerequisiti

Per accedere al certificato, è necessario che il gatto abbia compiuto i 10 mesi di età alla data dell’esposizione. Il requisito dell’età deve essere posseduto il giorno dell’esposizione.

Esempio:

  • in una esposizione di “due giorni per un titolo/certificato” (l’esposizione dura due giorni, ma il titolo viene assegnato la domenica. Queste esposizioni ormai sono rare), è sufficiente che il gatto abbia il requisito dell’età la domenica, in quanto il sabato è propedeutico ai best della domenica (di fatto è un’unica expo).

  • in una esposizione di “due giorni per due titoli/certificati” (si tratta cioè di due esposizioni diverse che durano un giorno ciascuna. Questa tipologia è la più frequente), se i dieci mesi vengono compiuti la domenica il sabato il gatto sarà ancora in classe 7/10 mesi e la domenica passerà in Classe libera.

Ottenere il titolo di Campione/Premior (CH/PR)

Per ottenere il titolo di CH/PR servono 3 CAC/CAP (Certificato di Attitudine a Campione/Premior) rilasciati da tre giudici differenti in tre esposizioni differenti. Queste esposizioni possono essere effettuate in qualunque paese (p.e. tutte in Italia; tutte all’estero; alcune in Italia e alcune all’estero).

Nel caso il soggetto fosse assegnato per due volte allo stesso giudice, sarà necessario che il giudizio venga controfirmato da un altro giudice. Sarà cura dell’espositore informare il giudice della necessità della controfirma.

Per ottenere il CAC/CAP il soggetto deve prima ottenere la qualifica di eccellente (EX) e poi raggiungere il punteggio minimo di 93 punti. I soggetti concorrono divisi per razza, sesso e colore (o gruppo di colore, per quelle razze per cui è prevista la divisione in gruppi). Se ci sono più soggetti che concorrono nella stessa classe (quindi più soggetti in classe CAC/CAP, della stessa razza, sesso e colore), solo chi otterrà la qualifica di EX.1 riceverà anche il Certificato di CAC/CAP. Gli altri verranno giudicati EX 2, EX 3, EX 4 (dal quinto in poi il giudizio sarà solo EX), ma NON otterranno il CAC/CAP. Se si è iscritto il gatto ad un’esposizione “due giorni per due certificati” e il gatto ottiene il sabato l’ultimo CAC/CAP, diventando così CH (Campione)/PR (Premior), sarà cura dell’espositore avvisare tempestivamente la segreteria del fatto che il gatto, il giorno seguente, avrà cambiato classe (passando quindi in quella successiva, il CACIB/CAPIB).

 

Certificato di Attitudine a Campione Internazionale / Premior Internazionale 
(CACIB/CAPIB)

Classe espositiva: Campione (classe 7) / classe Premior (classe 8, per i gatti neutri) 

Titolo per cui si compete: CACIB (Campione Internazionale) - CAPIB (Premior internazionale - per i neutrI

Prerequisiti

Per ottenere il Certificato, il soggetto deve essere già CH/PR (Campione/Premior), cioè che aver già ottenuto i prescritti 3 CAC/CAP in Classe libera/Premior.

Ottenere il titolo di Campione/Premior Internazionale (IC/IP)

Per ottenere il titolo di IC occorrono 3 CACIB/CAPIB (Certificato di Attitudine a Campione Internazionale di Bellezza) rilasciati da tre giudici differenti in tre esposizioni differenti.

Queste esposizioni DEVONO essere effettuate ALMENO in due paesi diversi (p.e. due in Italia e una all’estero; tutte e tre all’estero, ma in due paesi diversi; due all’estero e una in Italia, ecc.). Non importa la successione delle esposizioni: ciò che conta è che, sommando le tre esposizioni, esse vedano la presenza di almeno due paesi diversi. Nel caso il soggetto fosse assegnato per due volte allo stesso giudice, sarà necessario che il giudizio venga controfirmato da un altro giudice. Sarà cura dell’espositore informare il giudice della necessità della controfirma.

Nel caso il gatto abbia già ottenuto due certificati nello stesso paese, NON POTRA’ PARTECIPARE ad altre esposizioni in quello stesso paese finché non avrà ottenuto il terzo certificato in un paese estero/diverso. In questi casi si dice, in gergo, che ‘il gatto è fermo’.

Per ottenere il CACIB il soggetto deve prima ottenere la qualifica di eccellente (EX.) e poi raggiungere il punteggio minimo di 95 punti. I soggetti concorrono divisi per razza, sesso e colore (o gruppo di colore, per quelle razze per cui è prevista la divisione in gruppi). Se ci sono più soggetti che concorrono nella stessa classe (quindi più soggetti in classe CACIB/CAPIB, della stessa razza, sesso e colore), solo chi otterrà la qualifica di EX.1 riceverà anche il Certificato di CACIB/CAPIB. Gli altri verranno giudicati EX.2, EX.3, EX.4 (dal quinto in poi il giudizio sarà solo EX.), ma NON otterranno il CACIB/CAPIB. Se si è iscritto il gatto ad un’esposizione “due giorni x due certificati” e il gatto ottiene il sabato l’ultimo CACIB/CAPIB, diventando così IC/IP (Campione Internazionale), sarà cura dell’espositore avvisare tempestivamente la segreteria del fatto che il gatto, il giorno seguente, avrà cambiato classe (passando quindi in quella successiva, il CAGCIB/CAGPIB).

 

Certificato di Attitudine a Gran Campione Internazionale /
Gran Premior Internazionale (CAGCIB/CAGPIB)

Classe espositiva: Campione Internazionale (classe 5) / classe Premior Internazionale (classe 6, per i gatti neutri) 

Titolo per cui si compete: CAGCIB (Gran Campione Internazionale) - CAPIB (Gran Premior internazionale - per i neutri)

Prerequisiti

Per accedere al Certificato, è necessario che il soggetto abbia già ottenuto i prescritti 3 certificati CACIB/CAPIB in classe Campionato e che quindi sia Campione Internazionale/Premior Internazionale (IC/IP).

Ottenere il titolo di Gran Campione/Premior Internazionale

Per ottenere il CAGCIB/CAGPIB il soggetto deve prima ottenere la qualifica di eccellente (EX) e poi raggiungere il punteggio minimo di 96 punti.

Per ottenere il titolo di Gran International Champion/Premior occorrono:

  • 6 certificati CAGCIB/CAGPIB (Certificato di Attitudine a Gran Campione/Premior Internazionale di Bellezza) rilasciati da almeno tre giudici differenti in sei esposizioni di almeno tre stati differenti. Queste esposizioni DEVONO essere effettuate ALMENO in tre paesi diversi (p.e. 4 in Italia, una in Svizzera, una in Germania; 3 in Germania, 2 in Francia, una in Italia; 2 in Italia, 2 in Austria, 2 in Slovenia, ecc.). Non importa la successione delle esposizioni: ciò che conta è che, sommando le sei esposizioni, esse vedano la presenza di almeno tre paesi diversi.

OPPURE

  • come da modifica dell’art. 4.4 delle Show Rules, dovrà ottenere 8 certificati CAGCIB/CAGPIB rilasciati da almeno quattro giudici differenti in otto esposizioni in due stati differenti (p.e. 7 in Italia, uno in un altro paese; 6 in Italia, 2 in Francia; oppure 6 in Francia, 2 in Italia, ecc.).

Nel caso il gatto abbia già ottenuto 4 certificati nel caso 1. (o 6 nel caso 2. nello stesso paese), NON POTRA’ PARTECIPARE ad altre esposizioni in quello stesso paese finché non avrà ottenuto gli ulteriori certificati in un paese estero/diverso. In questi casi si dice, in gergo, che ‘il gatto è fermo’. Nel caso il soggetto fosse assegnato più volte allo stesso giudice, così da non poter avere i giudizi emessi da 3 giudici differenti nel caso 1. (4 nel caso 2.) sarà necessario che il giudizio venga controfirmato da un altro giudice. Sarà cura dell’espositore informare il giudice della necessità della controfirma. I soggetti concorrono divisi per razza, sesso e colore (o gruppo di colore, per quelle razze per cui è prevista la divisione in gruppi). Se ci sono più soggetti che concorrono nella stessa classe (quindi più soggetti in classe CAGCIB/CAGPIB, della stessa razza, sesso e colore), solo chi otterrà la qualifica di EX 1 riceverà anche il Certificato di CAGCIB/CAGPIB. Gli altri verranno giudicati EX 2, EX 3, EX 4 (dal quinto in poi il giudizio sarà solo EX.), ma NON otterranno il CAGCIB/CAGPIB. Se si è iscritto il gatto ad un’esposizione “due giorni x due certificati” e il gatto ottiene il sabato l’ultimo CAGCIB/CAGPIB, diventando così GIC/GIP (Gran Campione Internazionale), sarà cura dell’espositore avvisare tempestivamente la segreteria del fatto che il gatto, il giorno seguente, avrà cambiato classe (passando quindi in quella successiva, il CACS).

 
Certificato di Attitudine a Campione Supremo / Premior Supremo (CACS/CAPS)

Classe espositiva: Gran Campione Internazionale (classe 3) / classe Gran Premior Internazionale (classe 4, per i gatti neutri) 

Titolo per cui si compete: CACS (Campione Supremo) - CAPS (Premior Supremo - per i neutri)

Prerequisiti

Per accedere al Certificato, è necessario che il soggetto abbia già ottenuto i prescritti 6 (o 8) certificati CAGCIB/CAGPIB ed è quindi Gran Campione Internazionale (GIC)/Gran Premior Internazionale (GIP). Per ottenere il CACS/CAPS il soggetto deve prima ottenere la qualifica di eccellente (EX) e poi raggiungere il punteggio minimo di 97 punti.

Ottenere il titolo di Campione Supremo/Premior Supremo

Per ottenere il titolo di Campione Supremo occorrono:

  • 9 certificati CACS/CAPS (Certificato di Attitudine a CAMPIONE SUPERE/Premior Internazionale di Bellezza) rilasciati da almeno tre giudici differenti in nove esposizioni in almeno tre stati differenti. Queste esposizioni DEVONO essere effettuate ALMENO in tre paesi diversi (p.e. 7 in Italia, una in Svizzera, una in Germania; 4 in Germania, 2 in Francia, 3 in Italia; 3 in Italia, 3 in Austria, 2 in Slovenia, una in Svizzera, ecc.). Non importa la successione delle esposizioni: ciò che conta è che, sommando le nove esposizioni, esse vedano la presenza di almeno tre paesi diversi.

OPPURE

  • come da modifica dell’art. 4.5 delle Show Rules, 11 certificati CAGS/CAPS rilasciati da almeno sei giudici differenti in due stati differenti (p.e. 10 in Italia, uno in un altro paese; oppure 6 in Italia, 5 in Francia; oppure 6 in Francia, 5 in Italia, ecc.). 

Nel caso il gatto abbia già ottenuto 7 certificati nel caso 1. (o 10 nel caso 2.) nello stesso paese, NON POTRA’ PARTECIPARE ad altre esposizioni in quello stesso paese finché non avrà ottenuto gli ulteriori certificati in un paese estero/diverso. In questi casi si dice, in gergo, che ‘il gatto è fermo’. Nel caso il soggetto fosse assegnato più volte allo stesso giudice, così da non poter avere i giudizi emessi da 3 giudici differenti nel caso 1. (6 nel caso 2.) sarà necessario che il giudizio venga controfirmato da un altro giudice. Sarà cura dell’espositore informare il giudice della necessità della controfirma. I soggetti concorrono divisi per razza, sesso e colore (o gruppo di colore, per quelle razze per cui è prevista la divisione in gruppi). Se ci sono più soggetti che concorrono nella stessa classe (quindi più soggetti in classe CACS/CAPS, della stessa razza, sesso e colore), solo chi otterrà la qualifica di EX.1 riceverà anche il Certificato di CACS/CAPS. Gli altri verranno giudicati EX 2, EX 3, EX 4 (dal quinto in poi il giudizio sarà solo EX), ma NON otterranno il CACS/CAPS. Se si è iscritto il gatto ad un’esposizione “due giorni x due certificati” e il gatto ottiene il sabato l’ultimo CACS/CAPB, diventando così SC/SP (Campione Supremo/Premior Supremo), sarà cura dell’espositore avvisare tempestivamente la segreteria del fatto che il gatto, il giorno seguente, avrà cambiato classe (passando quindi in quella che non dà più punteggio, il PH).

Ottenuto il titolo di CS, Campione Supremo, il gatto ha terminato il suo Campionato. Potrà partecipare comunque alle esposizioni, ma verrà giudicato nella classe PH, che non rilascia un certificato, ma un Premio d'Onore. Potrà però essere selezionato per il Migliore di Varietà (BIV), la Nomination (NOM), il Best in Show (BIS), il Best of Best (BOB)

TITOLI DI MERITO

Il seguente elenco si riferisce ai titoli che un gatto può ottenere non direttamente nel corso di una esposizione felina, ma come risultato della carriera espositiva propria o della propria discendenza. Sono titoli estremamente prestigiosi e - insieme ai titoli di campionato e a quelli della mostra mondiale e della speciale scandinava - sono gli unici ad essere riportati nel Certificato Genealogico.

  • Distinguished Merit (DM)

  • Junior Winner (JW)

  • Distinguished Show Merit (DSM)

  • Distinguished Variety Merit (DVM)

DM - Distinguished Merit
Cos'è il Merito Distinto

Il DM (Merito Distinto) è riservato ai gatti adulti riproduttori (o che lo sono stati). Premia la qualità del gatto come riproduttore e della sua prole.

Ottenere il titolo di Merito Distinto (DM)

Maschi per ottenere il DM è necessario aver riprodotto almeno 10 figli (anche con femmine diverse) che abbiano conseguito il titolo di IC/IP (Campione/Premior Internazionale)

Perché il gatto possa ottenere il titolo di DM, bisogna spedire all’UC tutti gli statini attestanti il conseguimento dei 3  CACIB/CAPIB per ciascun figlio (cioè, per ogni figlio i 3 certi certificati con il riconoscimento del CACIB/CAPIB) e i loro pedigree (per attestarne la paternità).

Femmine per ottenere il DM è necessario aver riprodotto almeno 5 figli (anche con maschi diversi) che abbiano conseguito il titolo di IC/IP (Campione/Premior Internazionale).

Perché la gatta possa ottenere il titolo di DM, bisogna spedire all’UC tutti gli statini attestanti il conseguimento dei 3   CACIB/CAPIB per ciascun figlio (cioè, per ogni figlio i 3 certi certificati con il riconoscimento del  CACIB/CAPIB e i loro pedigree (per attestarne la maternità). Il titolo viene aggiunto posposto al nome del gatto sul LG (es. SC XXXXXXX di XXXX DM)

 

JW - Junior Winner
Cos'è il titolo di Junion Winner

Il JW (Campione Junior) è riservato ai gatti cuccioli e/o giovani, nelle classi 11 e 12 e ne premia la bellezza.

Ottenere il titolo di Junior Winner (JW)

Può essere conseguito attraverso la partecipazione a Esposizioni Internazionali FIFe. Per ottenerlo è necessario aver conseguito il Best in Show cuccioli e/0 giovani in almeno 5 esposizioni (5 BIS).

Una volta ottenuti i 5 Best, si spediscono le copie dei giudizi completi all’Ufficio Centrale e si richiede il titolo.

Il titolo viene aggiunto posposto al nome del gatto sul Pedigree.

DSM - Distinguished Show Merit
Cos'è il Merito Distinto in Esposizione

Il DSM (Merito distinto in Esposizione) è riservato ai gatti adulti, inclusi i neutri, nelle classi 1-10 e nella classe 14 e ne premia la bellezza.

Conseguire il titolo di Merito Distinto in Esposizione (DSM)

Può essere conseguito attraverso la partecipazione a Esposizioni Internazionali FIFe. Per ottenerlo è necessario aver conseguito il Best in Show o Best Opposite Sex in almeno 10 esposizioni (10 BIS o BOS).

Il periodo minimo entro cui conseguire i 10 Best è di 2 anni e un giorno tra il primo e l’ultimo. Ciò serve ad impedire che il DSM sia raggiunto troppo rapidamente.

Una volta ottenuti i 10 Best, si spediscono le copie dei giudizi completi all’UC e si richiede il titolo. Il titolo viene aggiunto posposto al nome del gatto sul LG.

 

DVM - Distinguished Variety Merit
Cos'è il Merito Distinto di Varietà

Il DVM (Merito distinto di Varietà) è riservato ai gatti di razze ufficialmente riconosciute, inclusi i neutri, nelle Classi 1-12. Premia la bellezza del gatto nella propria razza e varietà di colore.

Ottenere il titolo di Merito Distinto di Varietà (DVM)

Può essere conseguito attraverso la partecipazione a Esposizioni Internazionali FIFe. Per ottenerlo è necessario aver conseguito il BIV (Best in variety: migliore della varietà)  in almeno 10 esposizioni (10 BIV). Il periodo minimo entro cui conseguire i 10 BIV è di 2 anni e un giorno tra il primo e l’ultimo. Ciò serve ad impedire che il DVM sia conseguito troppo rapidamente. Una volta ottenuti i 10 BIVt, si spediscono le copie dei giudizi completi all’UC e si richiede il titolo. Il titolo viene aggiunto posposto al nome del gatto sul LG.

 

Campionato Sociale

Con i risultati ottenuti nelle esposizioni a cui si è partecipato dal 1° gennaio al 31 dicembre di ogni anno si può partecipare sia al campionato Nazionale (al quale partecipano, con i migliori 10 risultati, i soggetti di tutte le categorie suddivisi in Cuccioli, Cuccioli Stranieri, Adulti, Adulti Stranieri, Neutri e Neutri Stranieri) che a quello regionale (regolamento stabilito da ogni singola regione). Gli allevatori titolari di affisso possono partecipare anche al Campionato Allevamenti sia con gatti di proprietà che con gatti ceduti purchè nati con il loro affisso (non possono essere inseriti i gatti acquistati o che non portano l’affisso). Vale sempre la regola delle migliori 10 expo effettuate dal 1° gennaio al 31 dicembre di ogni anno. Da ricordare che ogni qualvolta il nostro gatto arriva al termine di una classe espositiva si devono spedire alla segreteria L.G. copia degli statini e dei giudizi ottenuti chiedendo che venga riconosciuto il titolo raggiunto sul pedigree. Il riconoscimento del titolo NON è automatico.

ALTRI PREMI E RICONOSCIMENTI

  • Premio d’Onore (PH)

  • Migliore di varietà (BIV)

  • Nomination (NOM)

  • Best in Show (BIS) – Best Opposite Sex (BOS)

  • Best of Best (BOB)

 
Premio d'Onore (PH)
Prerequisiti

Ottiene il Premio d'Onore il soggetto che abbia conseguito i prescritti 9 (o 11) certificati CACS/CAPS ed è quindi Campione Supremo/Premior Supremo (CS/PS).

Ottenere il Premio d'Onore

Questo riconoscimento viene assegnato ai gatti che hanno concluso il loro campionato. Questi soggetti possono comunque partecipare, suddivisi per razza, sesso, colore (o gruppo di colore per le razze in cui è previsto), ad un numero illimitato di esposizioni, sia in Italia che all’estero. Può concorrere con i gatti delle altre classi (della sua razza, sesso e colore) per la qualifica di migliore della varietà (BIV), nomination (NOM, Best in show (BIS) e Best of Best (BOB).

Migliore di varietà (BIV - Best in Variety)
Cos'è il titolo di Migliore della Varietà (BIV)

Il BIV è il titolo che premia il gatto considerato migliore all'interno di una razza e varietà di colore.

Ottenere il titolo di Migliore della Varietà (BIV)

Per ottenere il BIV è necessario che siano presenti almeno 3 soggetti della stessa razza e dello stesso colore (o gruppo di colore per le razze per cui è previsto), prescindendo dall'età, sesso e classe espositiva.

I neutri non possono concorrere insieme a cuccioli e gatti interi. Pertanto perché un gatto neutro possa conseguire il BIV, dovranno essere presenti almeno 3 soggetti neutri (prescindendo dal sesso e dalla classe espositiva). Il punteggio minimo a cui si deve arrivare per ottenere un BIV è di 95 punti. Qualora siano presenti 3 gatti cuccioli o giovani (classi 11 e 12) e 3 adulti (classi 1, 3, 5, 7, 9), si potranno assegnare due titoli di BIV: uno per i cuccioli e uno per gli adulti. Qualora siano presenti 3 cuccioli in classe 11, 3 giovani in classe 12 e 3 adulti, si assegneranno 3 BIV: uno per i cuccioli, uno per i giovani e uno per gli adulti. Qualora siano presenti 3 cuccioli in classe 12, uno o due giovani in classe 11 e almeno un adulto, i giovani concorreranno con gli adulti. Nel caso invece vi siano 3 giovani in classe 11, 1 in classe 12 e due adulti, si avrà prima un unico BIV per i cuccioli (classi 11 e 12) e questo concorrerà con gli adulti per un secondo BIV. Qualora siano presenti un cucciolo in classe 11, uno in classe 12 e uno o due adulti, concorreranno insieme per un unico BIV. Per un dettaglio di tutte le possibilità, consultare la tabella sottostante.

 

Nomination (NOM)
Cos'è la Nomination

In una esposizione felina, la Nomination determina quali saranno i gatti che parteciparanno alla successiva fase del Best in Show, la gara fra i migliori soggetti.

Ottenere la Nomination al Best in Show

Terminati tutti i giudizi di tutti i gatti di una stessa Categoria (I, II, III, IV), il giudice fa richiamare allo Steward quelli che reputa i soggetti migliori di tutte le razze appartenenti a quella categoria.

In questo momento vengono quindi richiamati gatti appartenenti alla stessa categoria, ma tutti di razze e colori diversi.

I soggetti, a questo punto, si suddividono nei seguenti raggruppamenti:

  • cuccioli 4-7 mesi, senza distinzione di sesso

  • cuccioli 7-10 mesi, senza distinzione di sesso

  • maschi adulti interi, prescindendo dalla classe di concorso

  • femmine adulte intere, prescindendo dalla classe di concorso

  • maschi adulti neutri, prescindendo dalla classe di concorso

  • femmine adulte neutre, prescindendo dalla classe di concorso

Il giudice deciderà un singolo soggetto per ogni raggruppamento (quindi un solo cucciolo 4-7 mesi fra tutti quelli richiamati, un solo cucciolo 7-10 mesi, un solo maschio, ecc.). Il punteggio minimo a cui si deve arrivare per ottenere una Nomination è di 97 punti.

Questo gatto prescelto è il gatto nominato, che ha ottenuto cioè la Nomination e passa a concorrere all’ultima fase dell’esposizione: Il Best in Show. Ne consegue che, ad ogni tavolo di ogni giudice, per ogni categoria giudicata, verranno effettuate 6 nomination, sempre che ci siano soggetti per ciascun raggruppamento. Nel caso mancassero gatti di un dato raggruppamento (p.e. Femmine neutre), il giudice non potrà effettuarne la nomination.Tutti i gatti nominati per ogni categoria ad ogni tavolo gareggeranno al Best in show contro tutti gli altri gatti nominati dagli altri giudici.

      

Best in Show (BIS) / Best Opposite Sex (BOS)
Cos'è il Best in Show

E' un titolo di merito, che viene assegnato al miglior gatto adulto, al miglior neutro, al miglior cucciolo o giovane per ciascuna delle quattro categorie espositive e per la classe dei gatti casa, fra quelli che sono stati prescelti nel corso della Nomination.

Ottenere il titolo di Best in Show

Tutti i gatti nominati dai vari giudici nei vari raggruppamenti (cuccioli 4-7 mesi; cuccioli 7-10 mesi; maschi adulti interi; femmine adulte intere; maschi adulti neutri; femmine adulte neutre), suddivisi per categoria gareggiano tra di loro per ottenere l’ambito titolo di Best in Show. Viene allestito un palco dove saranno riuniti tutti i giudici che hanno giudicato nel corso dell’esposizione. Gli Steward accoglieranno in gabbie appositamente preparate tutti i gatti nominati. Al Best in Show, saranno obbligatoriamente gli steward a presentare i gatti ai giudici. Il Best in show si svolge per singola categoria. Vengono chiamati tutti i maschi adulti nominati dai vari giudici per quella categoria e avranno la possibilità di giudicare quei giudici che hanno avuto quella categoria al loro tavolo di giudizio. Il gatto che dai giudici viene reputato il migliore tra tutti i nominati è il Best in show adulti maschi di quella categoria. Vengono poi chiamate tutte le femmine adulte nominate per quella categoria, e la migliore è il Best in show Adulti femmine di quella categoria. Il Best in show dei maschi spareggia a questo punto con il Best in show delle femmine. Chi tra i due viene giudicato il migliore, è definito il Best in Show assoluto adulti di quella categoria. L’altro è il Best Opposite Sex. Accade lo stesso per i neutri (ci sarà un Best in show neutri maschi, uno neutri femmine: tra i due chi vince sarà il Best assoluto neutri di quella categoria, chi perde il Best opposite) e per i cuccioli (il Best in show 3-6 mesi spareggia con il Best in show 6-10 mesi e il vincitore tra i due è il Best assoluto cuccioli di quella categoria). Quindi, per ognuna della 4 categorie, ci sarà un Best in show per ogni raggruppamento, ma solo 3 Best in show assoluti (un Best assoluto adulti, un Best assoluto neutri, un Best assoluto cuccioli).

 
Il Best of Best (BOB)
Cos'é il Best of Best (BOB)

Il Best of Best è il titolo di merito che viene assegnato al miglior gatto adulto, al miglior neutro e al miglior cucciolo di una esposizione felina. È principalmente una tradizione italiana, non aspettatevi di trovare il Best of Best in altre nazioni e di sicuro non all'Esposizione Mondiale né ai Winner Show.

Ottenere il titolo di Best of Best (BOB)

Il Best of Best è la gara tra tutti i Best in Show Assoluti, divisi secondo che siano Adulti, Cuccioli, Neutri.

Quindi gareggeranno tra di loro, uno per ciascuna categoria:

  • i 4 Best assoluti adulti;

  • i 4 Best assoluti neutri;

  • i 4 Best assoluti cuccioli.

Sono abilitati a giudicare il Best in show solo i giudici All Breeds, poiché devono essere abilitati a giudicare tutte le categorie presenti. Mentre in tutte le altre fasi del Best in Show il vincitore viene determinato con un voto, più o meno palese, in questa fase il giudizio viene espresso mediante un punteggio numerico. Sarà BOB I chi ottiene il punteggio più alto, fino al quarto classificato per ogni raggruppamento. Alla fine dell’esposizione ci sarà quindi un gatto che sarà il miglior adulto di tutta l’esposizione, un altro che sarà il miglior neutro, un terzo che sarà il miglior cucciolo. L'assegnazione del Best of Best non è obbligatoria e -quindi- non viene effettuata in tutti i Paesi aderenti alla FIFe. In Italia, il Best of Best viene svolto di norma in tutte le esposizioni.

 

CAMPIONE MONDIALE - SCANDINAVIAN WINNER  

BALTIC WINNER - MEDITERRANEAN WINNER - NORTH SEA WINNER - AMERICAN WINNER

Sono mostre speciali, che assegnano il titolo di Campione del Mondo e dei vari Winner show, a quanti abbiano raggiunto il Best in Show. Sono mostre estremamente prestigiose, che si svolgono una sola volta all'anno. I titoli conseguiti vengono riportati nel Certificato Genealogico.

 
Il Campione del Mondo FIFe (World Winner)

La mostra che assegna il titolo di Campione Mondiale FIFe si svolge ogni anno nell'ultimo week-end di ottobre e viene organizzata a turno in stati diversi dalle Associazioni aderenti.

Il titolo di World Winner

La FIFe assegna questo prestigioso riconoscimento in una singola esposizione (detta, appunto, “World Winner Show”) a quei gatti che otterrano il Best in Show della categoria di appartenenza. Infatti il titolo di Campione Mondiale prescinde dalla carriera espositiva del gatto: un cucciolo può diventare World Winner e un adulto può essere World Winner anche se è 'semplicemente' IC. 

I gatti vincitori avranno trascritto il titolo di World Winner (WW) sul Certificato Genealogico, seguito dall'anno di conseguimento (es. WW 02). Il titolo viene anteposto al nome del gatto.

Diversamente dalle altre esposizioni FIFe, alla Mostra Mondiale maschi e femmine non spareggiano al Best e pertanto verranno assegnati i seguenti titoli di Campione Mondiale:

  • Maschio adulto intero per la I, II, III e IV categoria;

  • Femmina adulta intera per la I, II, III e IV categoria;

  • Maschio neutro per la I, II, III e IV categoria;

  • Femmina neutra per la I, II, III e IV categoria;

  • Cucciolo 7/10 mesi per la I, II, III e IV categoria;

  • Cucciolo 4/7 mesi la I, II, III e IV categoria;

  • Gatto di casa maschio

  • Gatto di casa femmina

 

Qualificazioni

A differenza delle altre mostre FIFe, per poter partecipare alla Mondiale occorre essersi qualificati e sono accettate le iscrizioni solo se i gatti qualificati sono gatti di razze pienamente riconosciute dalla FIFe e gatti di casa che appartengono a soci FIFe.

Per qualificarsi, un gatto, nei tredici mesi precedenti l'esposizione mondiale, deve aver ottenuto i seguenti risultati:

Cuccioli (classe 12, da 4 a 7 mesi)

  • Migliore di Varietà

OPPURE

  • Nomination al Best in Show

OPPURE

  • un EX 1

Giovani (classe 11, da 7 a 10 mesi)

  • Migliore di Varietà (BIV)

OPPURE

  • Nomination al Best in Show (NOM)

OPPURE

  • 3 qualifiche di EX 1

Adulti e neutri (classe 1-10)

  • Migliore di Varietà (BIV)

OPPURE

OPPURE

  • Essere in possesso almeno del titolo di Campione/Premior Internazionale (IC/IP)

OPPURE

  • Aver ottenuto la qualificazione da cucciolo (classi 11/12) nei 13 mesi precedenti alla esposizione mondiale

House cats (class 14)

  • Nomination al Best in Show (NOM)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
  • Pagina Facebook

ASSOCIAZIONE NAZIONALE FELINA ITALIANA

SEZIONE EMILIA ROMAGNA

Sede: Via Canovaccia 13

40065 Pianoro (BO)

Tel. 3387890005

P.I.V.A./C.F. IT02921340366 

info@anfiemiliaromagna.it

logo.png

© 2020 by ANFI SEZIONE EMILIA ROMAGNA

Created by CHiR GRAPHICS

  • Black Facebook Icon